Miglio biondo 25 Kg - Sementi biologiche e biodinamiche

Articolo: B109-SFU

Marchio: Arcoiris

Disponibilità: Prodotto disponibile

€ 80.60

Quantità

Il miglio è una specie a ciclo estivo originaria delle zone caldo-aride e resistente alla siccità.

E' una pianta dalle molteplici attitudini ideale sia per uso umano che zootecnico.

È un rimineralizzante naturale ricco di sali minerali (magnesio, potassio, calcio, ferro) e di vitamine del gruppo B, A e E. Importante per la salute di pelle, capelli, denti e unghie per la presenza di silicio che stimola la produzione di cheratina.

Se raccolto prima del metro di altezza produce abbondante foraggio di ottima qualità, ma può essere utilizzato anche per il pascolo dei ruminanti e dei cavalli.

Ottima pianta da sovescio estivo per la notevole produzione di biomassa.

La semina si effettua dalla fine della primavera all’inizio dell’estate (almeno 13°C nel terreno) solitamente si semina con una seminatrice da grano ad una distanza di 14-17 cm tra le file (150-250 piante per metro quadrato) ed una profondità di 1-2 cm se il terreno è umido, un po' più profondo se è secco. 

Il miglio compete male con le infestanti, per cui è importate assicurare una elevata densità alla semina ed un terreno ben sminuzzato, livellato e soprattutto privo di infestanti. Consigliabile rullare dopo la semina. Una volta nato non ha bisogno di essere adacquato, è sufficiente quella della pioggia.

 La concimazione può essere anche non fatta se segue in rotazione una leguminosa.

Per la raccolta è adatta una semplice mietitrebbia da grano ma con vaglio a fori più piccoli, i giri del battitore e la distanza tra griglia e battitore è  più o meno identica a quella per il grano.

Si raccomanda di essiccare il raccolto subito dopo la trebbiatura e portare ad una umidità max 12,5% con essiccatore o stendendo in un aia il prodotto.

Dose semina: 30/35 Kg/Ha; 40/50 Kg/Ha in terreni magri

Produzione media in biologico: 15/20 q/Ha